Chi siamo | Servizi | Dove siamo | Contatti  

Servizi
Protezioni atmosferiche

Installazione impianti parafulmine e sistemi di protezione contro le scariche atmosferiche.
E' sicuramente uno spettacolo da mozzare il fiato, ma pericoloso! Un fulmine ha solo pochi centimetri di spessore, ma produce una luce pari a quella di un milione di lampadine da 100W.

FISIOLOGIA DEL FULMINE
Con il Sistema Italiano di Rilevamento dei Fulmini (SIRF) presso il CESI di Milano ormai è stato rilevato che ogni anno il territorio italiano viene colpito da ca. 750.000 fulmini. Altre prove sulle scariche atmosferiche hanno dimostrato che la temperatura massima di un fulmine può arrivare a valori di ca. 30.000°C per una durata di ca. un milionesimo di secondo. Questa temperatura supera più di quattro volte quella delia superficie del sole. Il diametro della scarica visibile de! fulmine è dell'ordine di 30-40 cm; valutazione approssimativa in quanto rilevata solo per mezzo di fotografie. La lunghezza di una scarica verticale è normalmente da 5 a 7 chilometri, mentre scariche orizzontali possono avere delle lunghezze da 8 fino a 16 chilometri- In confronto alla velocità della luce di 300.000 km/sec, la velocità del fulmine può variare da un decimo fino ad un terzo di questo valore. Anche i parametri elettrici sono enormi: il valore di picco della corrente, più alto rilevato, è di 350.000 A. La tensione tra nuvola e terra, prima dell'innesco della scarica, può arrivare a valori di qualche centinaio di milioni di Volt.

PROTEZIONE DELLA CASA

Come proteggere la propria casa?
Per proteggere completamente se stessi, la propria casa e le apparecchiature elettriche in essa contenute dagli effetti nocivi dei fulmini sono necessarie 3 componenti:
  1. La protezione esterna contro i fulmini (LPS esterno). Protegge dalla fulminazione diretta che potrebbe provocare l'incendio della casa. Consiglio: Fate installare una protezione esterna contro i fulmini: in tal modo il fulmine verrà scaricato senza alcun pericolo verso terra.
  2. La protezione interna contro i fulmini (LPS interno). Viene installata nei quadro di distribuzione e impedisce che la corrente di fulminazione passi, dal terreno circostante, alle linee elettriche. Questo anche nel caso in cui il fulmine non colpisca direttamente la casa, ma il terreno nel raggio di 1,5 km. inoltre è assicurata la protezione anche nel caso in cui il fulmine si abbatta direttamente su una linea ad alta tensione. Consiglio: Fate installare una protezione contro le sovratensioni. Protegge contro le sovratensioni provocate dal fulmine ma anche da quelle provocate da manovre di commutazione effettuate dall'azienda distributiva dell'energia elettrica.
  3. La protezione delle utenze finali. Protegge l'ultimo anello della catena, ossia le apparecchiature elettriche. Questa protezione funziona anche in caso di sovratensioni provocate da manovre interne di commutazione che possono verificarsi quando in una abitazione vengono utilizzati più apparecchi elettrici contemporaneamente. Le apparecchiature più sensibili, come il computer o il televisore, possono infatti subire gravi conseguenze. Consiglio: Prevedete un dispositivo di protezione dell'utenza finale per il televisore, il telefono, il fax e la linea ISDN.
Come vedete, le capacità protettive dei dispositivi diventano sempre più sensibili. Per ottenere una protezione veramente completa, quando si pianifica un impianto di protezione occorre prendere in considerazione tutte le componenti. Il solo dispositivo di protezione dell'utenza finale non può essere efficace, per esempio, né contro le sovratensioni prodotte dalla fulminazione indiretta né contro la fulminazione diretta vera e propria. In linea di principio esso capta unicamente l'energia residua che è riuscita a "sfuggire" alle due protezioni precedenti.

Come occorre comportarsi...
... se c'è un temporale e il televisore è acceso?
Nelle case dotate di un impianto di protezione contro i fulmini e in cui gli apparecchi finali sono protetti da TV-Protector, potete ascoltare la radio o guardare ia TV in tutta sicurezza: TV-Protector protegge le vostre apparecchiature.

... se si sta facendo il bagno o la doccia?
Per la doccia e il bagno c'è sempre pericolo se le tubature metalliche non sono incluse regolarmente ne! sistema equipotenziale (messa a terra), in caso di caduta di un fulmine, una parte della corrente di fulminazione potrebbe tentare di farsi strada lungo le tubazioni dell'acqua fino a raggiungere le persone che vivono nella casa.

... se si è al telefono?
Se rimpianto telefonico è collegato correttamente alla barra equipotenziale ed è protetto da Fax-Protector o ISDN-Protector, non esiste alcun pericolo per chi è al telefono durante un temporale.

... se si lavora al computer?
Queste apparecchiature sensibilissime devono essere protette soprattutto contro le sovratensioni che possono essere provocate dalla caduta di un fulmine nell'ambiente